Extratour

Meeting Caserta

Quota dal 7 al 9 aprile con 2 pernottamenti

La Reggia di Caserta e Napoli
Data Partenza
07-04-2017
Data Ritorno
09-04-2017
Trattamento
Pensione Completa
A partire da
€ 270.00

Quota 8 – 9 aprile con 1 pernottamento check in ore 12.30 e check out ore 12.00

La Reggia di Caserta e Napoli
Data Partenza
08-04-2017
Data Ritorno
09-04-2017
Trattamento
Pensione Completa
A partire da
€ 190.00

Quota 8 aprile con partecipazione al meeting la mattina del 9 aprile

La Reggia di Caserta e Napoli
Data Partenza
08-04-2017
Data Ritorno
09-04-2017
Trattamento
A partire da
€ 95.00

Informazioni Generali su Caserta

Caserta possiede un patrimonio artistico nel quale rientrano il Belvedere di San Leucio (inserito con la Reggia nel patrimonio dell'umanità), il Borgo Medioevale di Casertavecchia col suo Duomo del 1100 e il castello della stessa epoca e poi ancora un numero consistente di Chiese e altri luoghi di rilevanza storico-culturale che necessitano solo di essere inseriti nei circuiti turistici. Per quanto riguarda i musei: Museo dell'Opera, Terre Motus, della Seta; negli ultimi anni hanno aperto i Musei delle Cere, d'Arte Contemporanea e Diocesano che hanno arricchito l'offerta turistica della città oltre il triangolo storico Reggia-Casertavecchia-San Leucio. Nel circondario di Caserta l'Anfiteatro romano di Santa Maria Capua Vetere a soli 6 km da Caserta, per dimensioni secondo solo al Colosseo[senza fonte] e al Museo Campano di Capua o ancora all'Abbazia di Sant'Angelo in Formis o alla Reggia di Carditello. La Reggia di Caserta, o Palazzo Reale di Caserta, è una dimora storica appartenuta alla famiglia reale della dinastia Borbone di Napoli, proclamata Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO. Situata nel comune di Caserta, è circondata da un vasto parco nel quale si individuano due settori: il giardino all'italiana ed il giardino all'inglese. Il complesso del palazzo reale, con i suoi giardini lunghi circa 2,5 km, è uno dei più grandi d'Europa, ed ha conseguito il titolo di Parco più bello d'Italia nel 2009. Sul lato ovest della reggia esiste la chiesa di San Francesco di Paola che fa parte di un complesso un tempo convento dei Frati Minimi, fondato nel 1605 da Andrea Matteo Acquaviva, oggi ospedale militare.